Fusilli bucati lunghi di Gragnano alla carbonara di carciofi

uova a km zero

(uova a km zero)

Le uova si sa sono il simbolo della Pasqua e in questi giorni sono state le protagoniste della nostra tavola. Chissà quante ne saranno state sgusciate, impastate, sbattute, montate per poi essere trasformate in golose pastiere o in frittatine con la mentuccia da portare oggi alla classica gita fuori porta.

La sottoscritta, per rendere onore alle gallinelle dei miei suoceri che in questi giorni si sono date un gran da fare, ha pensato di preparare una carbonara in versione vegetariana, sostituendo il guanciale (o voi siete del partito della pancetta?) con dei carciofi super croccanti.

Vista la semplicità della ricetta mi sono messa alla ricerca di un formato di pasta insolito ed ho scelto i fusilli bucati lunghi che la Società Cooperativa dei Pastai Gragnanesi produce per la linea Fior fiore Coop.

In realtà mi sono accorta della singolarità del formato solo quando ho aperto la confezione…i fusilli sono simili a dei lunghi spaghetti attorcigliati e piegati in due. Quelli della foto per intenderci.

carbonara di carciofi (8)

Non vi ricordano le forcelle per capelli che usavano le nostre nonne?

La pasta risulta ruvida per effetto della trafilatura al bronzo e riesce più facilmente a trattenere il sugo (in Campania nessun dubbio sull’abbinarli ad un succulento ragù, ma vi assicuro che erano deliziosi anche con la cremina all’uovo che vi si è ben ‘attaccata’ dopo un’amorevole e non affrettata mantecatura).

carbonara di carciofi (4)

FUSILLI BUCATI LUNGHI CON CARBONARA DI CARCIOFI (per 2 porzioni)

  • 180 gr di fusilli bucati lunghi
  • 2 carciofi (per me romaneschi)
  • 1 spicchio d’aglio (facoltativo)
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 2 cucchiai abbondanti di grana (o parmigiano) grattugiato
  • sale, pepe q.b.

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e le punte (se volete potete eliminare i gambi oppure pulirli con un pelapatate e tagliarli a rondelle).

Mettete in una padella qualche cucchiaio d’olio, fate rosolare lo spicchio d’aglio ed unite i carciofi tagliati a fettine sottili (ed eventualmente i gambi). Salate e pepate e cuoceteli per qualche minuto fino a quando risulteranno croccanti. Eliminate lo spicchio d’aglio.

In una terrina sbattete l’uovo intero ed il tuorlo e aggiungete il formaggio grattugiato.

Lessate la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione (nel mio caso 14 minuti), scolatela (tenendo da parte un po’ dell’acqua di cottura) e versatela nella padella con i carciofi. Fate insaporire un minuto dopodiché spegnete la fiamma e lontano dal fuoco aggiungete la crema di uova e formaggio (se la lasciate sul fuoco le uova rischiano di cuocere e vi ritroverete con una frittata) e girate fino a quando la pasta avrò assorbito il condimento. Se dovesse risultare troppo densa aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta.

Versate nei piatti e buon appetito!

Advertisements

Un pensiero su “Fusilli bucati lunghi di Gragnano alla carbonara di carciofi

Puoi lasciare qui il tuo commento, lo leggerò con piacere e ti risponderò non appena possibile

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...